Bollettino socio-economico del Veneto - ottobre 2022

I principali dati congiunturali

La velocità con cui i fenomeni economici, socio-demografici e ambientali cambiano nella società richiede un monitoraggio continuo delle principali variabili che li caratterizzano per dare informazioni il più aggiornate possibili. A questo scopo si è realizzato il periodico trimestrale di analisi statistiche, "Bollettino socio-economico del Veneto - I principali dati congiunturali", che riporta e aggiorna gli indicatori di congiuntura maggiormente rappresentativi della situazione veneta e, in qualche caso, nazionale. Si è deciso quindi di effettuare un'analisi dei principali dati disponibili da fonti ufficiali, a livello mensile o trimestrale.
In questo numero si pongono in evidenza alcuni dati. Il perdurare del conflitto Russia-Ucraina, l'innalzamento dei prezzi dei prodotti energetici e dell'inflazione in generale, oltre che dei tassi d'interesse, portano ad una revisione delle tendenze dell'economia internazionale. Il Fondo Monetario Internazionale prevede nel World Economic Outlook di ottobre un rallentamento dell'economia: la crescita globale sarà del 3,2% nel 2022. In tale scenario, Prometeia fornisce una previsione tendenziale per il 2022 del Prodotto Interno Lordo italiano del 3,4%; per il Veneto è attesa una crescita del PIL pari al +3,8% nel 2022. Per il 2023 le previsioni sono di un sostanziale equilibrio sia per l'economia nazionale, che per quella veneta, +0,1% del PIL. L'aumento della bolletta energetica frena anche la vitalità del sistema produttivo regionale: il terzo trimestre dell'anno in corso si chiude con una dinamica imprenditoriale negativa (-1,0% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente).

In allegato il numero di Ottobre 2022 del fascicolo, che è disponibile anche nel sito della U. O. Sistema statistico regionale della Regione del Veneto a  questo indirizzo